Archivio commenti alla Parola

aggiorna per vederne altri

E' il Signore

Gv 21,1-19 - E' il Signore
Gesù non solo parlò del Regno, ma si mise subito a costituirne l'inizio e la primizia, che è la sua Chiesa ...

L’antico che lascia posto al nuovo

Gv 2,1-12 - L’antico che lascia posto al nuovo
...Il discepolo si fida di Gesù, si abbandona a lui e si lascia condurre....

La tentazione di seguire il mondo

Lc 4,1-13 - La tentazione di seguire il mondo
Conformarsi alle attese del popolo (per essere in tal modo accettato e popolare) o attenersi alla parola di Dio? Ecco la prova.

Dio ha mandato il figlio perché il mondo sia salvato

Gv 3,16-18 - Dio ha mandato il figlio perché il mondo sia salvato
Libertà e grazia sono il binomio inscindibile perché l'uomo cammini a costruire una vita buona ...

Commento su Marco 9,38-43.45.47-48

Mc 9,38-43.45.47-48 - Commento su Marco 9,38-43.45.47-48
"Nessuno può dire Gesù è il Signore se non sotto l'azione dello Spirito Santo" 1Cor 12,3

Commento Marco 12,38-44

Mc 12,38-44 - Commento Marco 12,38-44
"Guardatevi dagli scribi, che amano passeggiare in lunghe vesti, ricevere saluti nelle piazze, avere i primi seggi nelle sinagoghe e i primi posti nei banchetti..."

E' il Signore

Gv 21,1-19 - E' il Signore
Gesù non solo parlò del Regno, ma si mise subito a costituirne l'inizio e la primizia, che è la sua Chiesa ...

Commento di Marco 10,46-52

Mc 10,46-52 - Commento di Marco 10,46-52
...Questo è più di un racconto di guarigione. La vera protagonista del brano è infatti la fede...

Nell’abisso del silenzio di Dio

Mc 14;Mc 15,1-47 - Nell’abisso del silenzio di Dio
«Vedendolo morire in quel modo disse: costui è veramente Figlio di Dio»

Il discepolo, missionario della verità contro il maligno

Mc 6,7-13 - Il discepolo, missionario della verità contro il maligno
Vangelo di Missione: ...una povertà che è fede, libertà e leggerezza...Al discepolo è stato affidato un compito, non garantito il successo. L'annuncio del discepolo non è un'istruzione teorica, ma una parola che coinvolge e di fronte alla quale bisogna prendere posizione ...

Sono andato, mi sono lavato, e ora ci vedo

Lc 15,1-3.11-32 - Sono andato, mi sono lavato, e ora ci vedo
Noi siamo cioè chiamati a testimoniare agli altri questa nuova identità che il battesimo ci assicura, e divenire così, come ci dice Gesù, sale, luce, lievito per tutti i nostri fratelli.

Si staccò da loro e fu portato verso il cielo

Lc 24,46-53 - Si staccò da loro e fu portato verso il cielo
... Quel bene che faccio, lo so iscritto per l'eternità; quello stesso mondo materiale che ordino al bene, è già parte di quel mondo definitivo cui il corpo stesso del Signore Gesù risorto appartiene ...

La Vite e i Tralci - La vite, 'progetto' per l’uomo

Gv 15,1-8 - La Vite e i Tralci - La vite, 'progetto' per l’uomo
...la struttura dell'uomo è essenzialmente aperta a Dio. ... la propria consistenza si trova nell'obbedienza, non nell'autonomia ... non è però la dipendenza del servo nei confronti del padrone, ma piuttosto la comunione che corre fra amici ...

Commento su Marco 10, 2-16

Mc 10,2-16 - Commento su Marco 10, 2-16
...è lecito a un marito ripudiare la propria moglie?

Prenderemo dimora presso di Lui

Gv 14,23-29 - Prenderemo dimora presso di Lui
... Dio ha preso come in contropiede l'uomo, ha voluto Lui anticipare questo incontro, prima - quasi scavalcando i cieli ... e poi, molto più profondamente - quasi scavalcando il tempo

Il discepolo, missionario della verità contro il maligno

Mc 6,7-13 - Il discepolo, missionario della verità contro il maligno
Vangelo di Missione: ...una povertà che è fede, libertà e leggerezza...Al discepolo è stato affidato un compito, non garantito il successo. L'annuncio del discepolo non è un'istruzione teorica, ma una parola che coinvolge e di fronte alla quale bisogna prendere posizione ...

Le mie pecore ascoltano la mia voce

Gv 10,27-30 - Le mie pecore ascoltano la mia voce
... Oggi il vangelo ci riporta le parole più commoventi e forti che noi tutti ci aspettiamo da Dio ...

Commento Marco 12,38-44

Mc 12,38-44 - Commento Marco 12,38-44
"Guardatevi dagli scribi, che amano passeggiare in lunghe vesti, ricevere saluti nelle piazze, avere i primi seggi nelle sinagoghe e i primi posti nei banchetti..."