rifer


Capitolo Precedente
Riferimento: Sal 118 (119), 25-32
Capitolo Successivo
RIFERIMENTI   | NUOVA CEI  Sfoglia il Testo   | NUOVA RIVEDUTA  Sfoglia il Testo   | NUOVA DIODATI  Sfoglia il Testo
   
Sal 100,5
Sal 136,1s
1 Rendete grazie al Signore perché è buono, perché il suo amore è per sempre. 1 Celebrate il SIGNORE, perché egli è buono, perché la sua bontà dura in eterno. 1 Celebrate l'Eterno perché egli è buono, perché la sua benignità dura in eterno.
Sal 115,9-11
Sal 135,19-20
2 Dica Israele: «Il suo amore è per sempre». 2 Sì, dica Israele: «La sua bontà dura in eterno». 2 Sì, dica ora Israele: «La sua misericordia dura in eterno».
3 Dica la casa di Aronne: «Il suo amore è per sempre». 3 Sì, dica la casa d'Aaronne: «La sua bontà dura in eterno». 3 Sì, dica ora la casa di Aaronne: «La sua misericordia dura in eterno».
4 Dicano quelli che temono il Signore: «Il suo amore è per sempre». 4 Sì, dicano quelli che temono il SIGNORE: «La sua bontà dura in eterno». 4 Sì, dicano ora quelli che temono l'Eterno: «La sua misericordia dura in eterno».
Sal 4,2
5 Nel pericolo ho gridato al Signore: mi ha risposto, il Signore, e mi ha tratto in salvo. 5 Nella mia angoscia invocai il SIGNORE; il SIGNORE mi rispose e mi portò in salvo. 5 Nell'angoscia invocai l'Eterno, e l'Eterno mi rispose e mi trasse al largo.
Sal 27,1
Sal 56,12
Eb 13,6
Sal 54,6-9
6 Il Signore è per me, non avrò timore: che cosa potrà farmi un uomo? 6 Il SIGNORE è per me; io non temerò; che cosa può farmi l'uomo? 6 L'Eterno è per me; io non avrò alcun timore; che cosa mi può fare l'uomo?
7 Il Signore è per me, è il mio aiuto, e io guarderò dall’alto i miei nemici. 7 Il SIGNORE è per me, fra i miei soccorritori, e io vedrò quanto desidero sui miei nemici. 7 L'Eterno è per me fra quelli che mi soccorrono, e io guarderò trionfante sui miei nemici.
8 È meglio rifugiarsi nel Signore che confidare nell’uomo. 8 È meglio rifugiarsi nel SIGNORE che confidare nell'uomo; 8 È meglio rifugiarsi nell'Eterno che confidare nell'uomo.
9 È meglio rifugiarsi nel Signore che confidare nei potenti. 9 è meglio rifugiarsi nel SIGNORE che confidare nei prìncipi. 9 È meglio rifugiarsi nell'Eterno che confidare nei principi.
10 Tutte le nazioni mi hanno circondato, ma nel nome del Signore le ho distrutte. 10 Tutte le nazioni m'avevano circondato; nel nome del SIGNORE, eccole da me sconfitte. 10 Tutte le nazioni mi avevano circondato, ma nel nome dell'Eterno io le distruggerò.
11 Mi hanno circondato, mi hanno accerchiato, ma nel nome del Signore le ho distrutte. 11 M'avevano circondato, sì, m'avevano accerchiato; nel nome del SIGNORE, eccole da me sconfitte. 11 Mi avevano circondato, sì mi avevano circondato, ma nel nome dell'Eterno io le distruggerò.
Dt 1,44
12 Mi hanno circondato come api, come fuoco che divampa tra i rovi, ma nel nome del Signore le ho distrutte. 12 M'avevano circondato come api, ma sono state spente come fuoco di spine; nel nome del SIGNORE io le ho sconfitte. 12 Mi avevano circondato come api, ma sono state spente come fuoco di spine; nel nome dell'Eterno io le distruggerò.
13 Mi avevano spinto con forza per farmi cadere, ma il Signore è stato il mio aiuto. 13 Tu mi avevi spinto con violenza per farmi cadere, ma il SIGNORE mi ha soccorso. 13 Tu mi avevi spinto con violenza per farmi cadere, ma l'Eterno mi ha soccorso.
Es 15,2
Is 12,2
14 Mia forza e mio canto è il Signore, egli è stato la mia salvezza. 14 Il SIGNORE è la mia forza e il mio cantico, egli è stato la mia salvezza. 14 L'Eterno è la mia forza e il mio cantico, ed è stato la mia salvezza.
15 Grida di giubilo e di vittoria nelle tende dei giusti: la destra del Signore ha fatto prodezze, 15 Un grido d'esultanza e di vittoria risuona nelle tende dei giusti: «La destra del SIGNORE fa prodigi. 15 Un grido di giubilo e di vittoria risuona nelle tende dei giusti; la destra del Signore fa prodigi.
16 la destra del Signore si è innalzata, la destra del Signore ha fatto prodezze. 16 La destra del SIGNORE si è alzata, la destra del SIGNORE fa prodigi». 16 La destra dell'Eterno sì è alzata; la destra dell'Eterno fa prodigi.
Sal 11,7
Is 38,19
17 Non morirò, ma resterò in vita e annuncerò le opere del Signore. 17 Io non morirò, anzi vivrò, e racconterò le opere del SIGNORE. 17 Io non morrò, ma vivrò e racconterò le opere dell'Eterno.
18 Il Signore mi ha castigato duramente, ma non mi ha consegnato alla morte. 18 Certo, il SIGNORE mi ha castigato, ma non mi ha dato in balìa della morte. 18 L'Eterno mi ha punito duramente, ma non mi ha lasciato in balìa della morte.
Sal 24,7-10
19 Apritemi le porte della giustizia: vi entrerò per ringraziare il Signore. 19 Apritemi le porte della giustizia; io vi entrerò, e celebrerò il SIGNORE. 19 Apritemi le porte della giustizia; io vi entrerò e celebrerò l'Eterno.
Is 26,2
Is 1,26
20 È questa la porta del Signore: per essa entrano i giusti. 20 Questa è la porta del SIGNORE; i giusti entreranno per essa. 20 Questa è la porta dell'Eterno, i giusti entreranno per essa.
21 Ti rendo grazie, perché mi hai risposto, perché sei stato la mia salvezza. 21 Ti celebrerò perché mi hai risposto e sei stato la mia salvezza. 21 Io ti celebrerò, perché mi hai risposto e sei stato la mia salvezza.
Is 28,16
Zc 3,9
Zc 4,7
Mt 21,42
At 4,11
Ef 2,20
1 Cor 3,11
22 La pietra scartata dai costruttori è divenuta la pietra d’angolo. 22 La pietra che i costruttori avevano disprezzata è divenuta la pietra angolare. 22 La pietra, che i costruttori avevano rigettata è divenuta la testata d'angolo.
23 Questo è stato fatto dal Signore: una meraviglia ai nostri occhi. 23 Questa è opera del SIGNORE, è cosa meravigliosa agli occhi nostri. 23 Questa è opera dell'Eterno, ed è cosa meravigliosa agli occhi nostri.
24 Questo è il giorno che ha fatto il Signore: rallegriamoci in esso ed esultiamo! 24 Questo è il giorno che il SIGNORE ci ha preparato; festeggiamo e rallegriamoci in esso. 24 Questo è il giorno che l'Eterno ha fatto; rallegriamoci ed esultiamo in esso.
Ne 1,11
25 Ti preghiamo, Signore: dona la salvezza! Ti preghiamo, Signore: dona la vittoria! 25 O SIGNORE, dacci la salvezza! O SIGNORE, facci prosperare! 25 Deh, o Eterno, soccorrici ora; deh, o Eterno, facci prosperare ora.
Mt 21,9
Mt 23,39
26 Benedetto colui che viene nel nome del Signore. Vi benediciamo dalla casa del Signore. 26 Benedetto colui che viene nel nome del SIGNORE. Noi vi benediciamo dalla casa del SIGNORE. 26 Benedetto colui che viene nel nome dell'Eterno; noi vi benediciamo dalla casa dell'Eterno.
Lv 23,40
Ne 8,15
2 Mac 10,7
27 Il Signore è Dio, egli ci illumina. Formate il corteo con rami frondosi fino agli angoli dell’altare. 27 Il SIGNORE è Dio e risplende su di noi; legate la vittima della solennità e portatela ai corni dell'altare. 27 L'Eterno è DIO e ha fatto risplendere la sua luce su di noi; legate la vittima del sacrificio ai corni dell'altare.
28 Sei tu il mio Dio e ti rendo grazie, sei il mio Dio e ti esalto. 28 Tu sei il mio Dio, io ti celebrerò; tu sei il mio Dio, io ti esalterò. 28 Tu sei il mio DIO, io ti celebrerò; tu sei il mio DIO, io ti esalterò.
29 Rendete grazie al Signore, perché è buono, perché il suo amore è per sempre. 29 Celebrate il SIGNORE, poiché è buono, perché la sua bontà dura in eterno. 29 Celebrate l'Eterno, perché egli è buono, perché la sua benignità dura in eterno. ALEF