rifer


Capitolo Precedente
Riferimento: Sal 75,11
Capitolo Successivo
RIFERIMENTI   | NUOVA CEI  Sfoglia il Testo   | NUOVA RIVEDUTA  Sfoglia il Testo   | NUOVA DIODATI  Sfoglia il Testo
   
1 Al maestro del coro. Su «Non distruggere». Salmo. Di Asaf. Canto. 1 Al direttore del coro. «Non distruggere». Salmo di Asaf. Canto. Noi ti lodiamo, o Dio, ti lodiamo; quelli che invocano il tuo nome proclamano le tue meraviglie. 1 [Al maestro del coro. Sul motivo: "Non distruggere". Salmo di Asaf. Cantico.] Noi ti lodiamo, o DIO, noi ti lodiamo, perché il tuo nome è vicino; l'uomo racconta le tue meraviglie.
2 Noi ti rendiamo grazie, o Dio, ti rendiamo grazie: invocando il tuo nome, raccontiamo le tue meraviglie. 2 Quando verrà il tempo che avrò fissato, io giudicherò con giustizia. 2 Quando giungerà il tempo stabilito, io giudicherò con giustizia.
3 Sì, nel tempo da me stabilito io giudicherò con rettitudine. 3 Si agiti la terra con tutti i suoi abitanti, io ne rendo stabili le colonne. [Pausa] 3 La terra e tutti i suoi abitanti si dissolvono, ma io ne rendo stabili le sue colonne. (Sela,)
Sal 46,3
Sal 60,4
Sal 93,1s
Sal 96,10
1 Sam 2,8
4 Tremi pure la terra con i suoi abitanti: io tengo salde le sue colonne. 4 Io dico agli orgogliosi: «Non siate superbi!» E agli empi: «Non alzate la testa! 4 Ho detto agli orgogliosi: «Non vi vantate!», e agli empi: «Non alzate la cresta!
1 Sam 2,3
Zc 2,1-4
5 Dico a chi si vanta: «Non vantatevi!», e ai malvagi: «Non alzate la fronte!». 5 Non alzate la vostra testa contro il cielo, non parlate con il collo rigido!» 5 Non alzate la vostra cresta in alto, non parlate con il collo duro».
Gb 15,25
Sal 94,4
6 Non alzate la fronte contro il cielo, non parlate con aria insolente. 6 Poiché non è dall'oriente né dall'occidente, né dal mezzogiorno che viene la possibilità d'innalzarsi, 6 Poiché non è dal levante né dal ponente e neppure dal deserto che viene l'esaltazione.
Mt 24,23-28
7 Né dall’oriente né dall’occidente né dal deserto viene l’esaltazione, 7 ma è Dio che giudica; egli abbassa l'uno e innalza l'altro. 7 Ma è DIO colui che giudica, egli abbassa l'uno e innalza l'altro.
1 Sam 2,7
Dn 2,21
8 perché Dio è giudice: è lui che abbatte l’uno ed esalta l’altro. 8 Il SIGNORE ha in mano una coppa di vino spumeggiante, pieno di mistura. Egli ne versa; certo tutti gli empi della terra ne dovranno sorseggiare, ne berranno fino alla feccia. 8 Poiché l'Eterno ha in mano una coppa di vino spumeggiante pieno di spezie, ed egli ne mesce. Certamente tutti gli empi della terra ne scoleranno e berranno le fecce.
Sal 60,5
Gb 21,20
Is 51,17
9 Il Signore infatti tiene in mano una coppa, colma di vino drogato. Egli ne versa: fino alla feccia lo dovranno sorbire, ne berranno tutti i malvagi della terra. 9 Ma io racconterò sempre queste cose, salmeggerò al Dio di Giacobbe. 9 Ma io proclamerò per sempre e canterò le lodi al DIO di Giacobbe.
10 Ma io ne parlerò per sempre, canterò inni al Dio di Giacobbe. 10 Stroncherò la potenza degli empi, ma la potenza dei giusti sarà accresciuta. 10 E stroncherò tutta la potenza degli empi, ma la potenza dei giusti sarà esaltata.
Sal 92,11
11 Piegherò la fronte dei malvagi, s’innalzerà la fronte dei giusti. 11 11