Home

Parola del Giorno

24.a Tempo Ordinario
Prima Lettura
Salmo
Seconda Lettura
Vangelo
Gioia

“Padre Nostro …” - parole da perdere la testa per la GIOIA

“Padre Nostro …” - parole da perdere la testa per la GIOIA

Se ci fermiamo solo un attimo e p ...

Commenti

Gv 8,1-11

Peccato e perdono

Peccato e perdono
... Il rapporto con Dio è questione d'amore ... Il punto è lì: credere che possedere Dio è possedere tutto...

Sapienza d'Oriente: un passo al giorno ...


Antonhy Bloom
SIA FATTA LA TUA VOLONTÀ
Dato che la chiesa è un' estensione della presenza di Cristo nel tempo e nello spazio, in qualsiasi preghiera cristiana dovrebbe essere Cristo stesso che prega, sebbene questo implichi una purezza di cuore che noi non possediamo. Le orazioni della chiesa sono le preghiere di Cristo, particolarmente nella preghiera eucaristica, dove è Cristo che prega dall'inizio alla fine; ogni altra preghiera, però, nella quale chiediamo qualcosa che riguardi una situazione concreta è sempre preceduta da un "se". Nella maggior parte dei casi non sappiamo per cosa avrebbe pregato Cristo in una simile situazione, e per questo introduciamo il "se", volendo significare che per quanto ci è dato di vedere, per quel che sappiamo della volontà di Dio, questo è quanto desideriamo avvenga perché si compia la sua volontà. Ma il "se" significa anche: ripongo in queste parole il mio desiderio che avvenga la cosa migliore; per questo tu puoi mutare questa richiesta concreta in qualsiasi cosa di tuo gradimento, assumendo la mia intenzione, il desiderio che si compia la tua volontà, anche se io sono così stolto da esporre come mi piacerebbe che essa venga compiuta (Rm 8,26).

(Tratto da "LA PREGHIERA GIORNO DOPO GIORNO" di Anthony Bloom - edizioni QIQAJON Comunità Di Bose)

Oggi si ricorda ...

Cambia Martirologio: CHIESA CATTOLICA - ECUMENICO

santa Emerita, martire
santi Maurizio e compagni, martiri della Legione tebana
santa Basilla, martire
san Silvano, eremita
san Fiorenzo, prete
san Lautone, vescovo
santa Salaberga, badessa
sant'Emmeranno, vescovo di Ratisbona
beato Ottone, vescovo di Frisinga
sant'Ignazio da Santhià, sacerdote cappuccino
beato Giuseppe Marchandon, sacerdote e martire
santi Paolo Chong Ha-sang e Agostino Yu Chin-gil, martiri
beato Carlo Navarro, sacerdote scolopio e martire
beato Germano Gozalvo Andreu, sacerdote e martire
beati Vincenzo Pelufo Corts e Giuseppina Moscardo Montalvà, martiri
beato Vincenzo Sicluna Hernandez, sacerdote e martire
beata Maria della Purificazione Vidal Pastor, vergine e martire