Home

Parola del Giorno

2.a Tempo Ordinario
Prima Lettura
Salmo
Seconda Lettura
Vangelo
Famiglia

Giuseppe di Nazareth: Quei calli sulle mani - di Cristiana Dobner

Giuseppe di Nazareth: Quei calli sulle mani - di Cristiana Dobner

Giuseppe, così come ci viene presen ...

Commenti

Mc 9,38-43.45.47-48

Commento su Marco 9,38-43.45.47-48

Commento su Marco 9,38-43.45.47-48
"Nessuno può dire Gesù è il Signore se non sotto l'azione dello Spirito Santo" 1Cor 12,3

Sapienza d'Oriente: un passo al giorno ...


Antonhy Bloom
SANTITÀ
È molto importante per la comprensione della santità capire che essa ha due poli: Dio e il mondo. La sorgente, il fulcro e il suo contenuto è Dio; ma il punto di applicazione, il luogo in cui nasce, si sviluppa e viene espressa poi in termini di salvezza cristiana, è il mondo, questo ambiguo mondo che da una parte fu creato da Dio ed è oggetto di un tale amore che il Padre ha dato per la sua salvezza il suo Figlio unigenito, e dall' altra è caduto nella schiavitù del peccato. Questo polo della santità che riguarda il mondo ha perciò due aspetti: una visione del mondo come è stato pensato e amato da Dio, e al tempo stesso un ascetismo che ci chiede di liberarci dal mondo e di liberare il mondo dalla presa di Satana. Questo secondo elemento, questa lotta che è la nostra vocazione, è parte integrante della santità. I padri del deserto, gli asceti delle origini, non fuggivano il mondo nel senso in cui a volte gli uomini moderni cercano di sfuggire alla sua morsa per trovare un porto sicuro in cui ripararsi; essi partivano per vincere il nemico in battaglia. Con la grazia di Dio, nella forza dello Spirito, si dedicavano al combattimento.

(Tratto da "LA PREGHIERA GIORNO DOPO GIORNO" di Anthony Bloom - edizioni QIQAJON Comunità Di Bose)

Oggi si ricorda ...

Cambia Martirologio: CHIESA CATTOLICA - ECUMENICO

santi Successo, Paolo e Lucio, vescovi e martiri a Cartagine
santi Cosconio, Zenone e Melanippo, martiri a Nicea, in Bitinia
san Volusiano, vescovo di Tours
santa Prisca
san Deicola, abate e fondatore del monastero di Luxeuil
beata Beatrice II d'Este, monaca
santa Margherita, vergine
san Fazio, pellegrino e penitente
beato Andrea Grego da Peschiera, sacerdote domenicano
beata Cristina Ciccarelli, vergine agostiniana
beata Regina Protmann, vergine, fondatrice delle Suore di Santa Caterina Vergine e Martire
beate Felicita Pricet, Monica Pichery, Carla Lucas e Vittoria Gusteau, martiri
beata Maria Teresa Fasce, badessa del monastero agostiniano di Cascia
Commenti

Lc 9,11-17

Tutti mangiarono e si saziarono

Tutti mangiarono e si saziarono
...L'Eucaristia, oltre che forza di vita nuova per noi e per il mondo, è garanzia e pegno di vita eterna.

riflessioni

Il sano stupore nell'ascoltare la Parola

Il sano stupore nell'ascoltare la Parola

Ogni volta che ci fermiamo ad asc ...