Riflessioni - Archivio

aggiorna per vederne altre

COSA CI DICE SAN FRANCESCO OGGI? di Fra Vincenzo Coli

Riflessioni - COSA CI DICE SAN FRANCESCO OGGI? di Fra Vincenzo Coli
Francesco acquistò la capacità di guardare in profondità, lasciando da parte lo sguardo cosificante, sospettoso, possessivo, per aprirsi allo stupore di un fiore, di un volto umano e soprattutto di quello di Dio rivelato pienamente ed unicamente dal Signore Gesù...

AMORE PRATICO

Riflessioni - AMORE PRATICO
... “Signore, diffondi il tuo amore attraverso di noi!”, questa era la preghiera di un credente sincero. Una giovane cristiana, alla quale fu chiesto se amasse Gesù, scoppiò a piangere dicendo, dal profondo del proprio cuore: “Che luce tenue deve essere la mia, se gli altri non sono sicuri del mio amore per il Signore!”. ...

Sull’umiltà (Paisio Olaru di Romania)

Riflessioni - Sull’umiltà (Paisio Olaru di Romania)
Un vegliardo che era solito vagare in inverno, a piedi scalzi nella neve e con la testa scoperta, ...

Omnia munda mundi - di Don Davide Banzato

Riflessioni - Omnia munda mundi - di Don Davide Banzato
Condivido con voi un po’ di genesi di quest’immagine, ma soprattutto un episodio emblematico e particolare che avvenne qualche anno fa, mentre evangelizzando, all’interno di una missione di primo annuncio, mi trovai a consegnare questo volantino in una sede televisiva....

La vittoria del Crocifisso - di P. Sergio Mainoldi

Riflessioni - La vittoria del Crocifisso - di P. Sergio Mainoldi
...Il 3 novembre 2009 la Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo stabiliva che la presenza dei crocifissi nelle aule scolastiche costituisce «una violazione del diritto dei genitori a educare i figli secondo le loro convinzioni» e una violazione della «libertà di religione degli alunni» ...

Qual è “il peccato che mena alla morte”? - di pastore Paolo Castellina

Riflessioni - Qual è “il peccato che mena alla morte”? - di pastore Paolo Castellina
Mi hanno chiesto, senza ulteriore specificazione, quale sia "il peccato che mena alla morte". Così rispondo, riservandomi di trattare in seguito degli argomenti correlati. L’espressione “il peccato che mena alla morte” è tratta dalla versione Luzzi/Riveduta della Bibbia e che cosi traduce il testo di Romani 6:16 che dice:“Non sapete voi che se vi date a uno come servi per ubbidirgli, siete servi di colui a cui ubbidite: o del peccato che mena alla morte o dell'ubbidienza che mena alla giustizia?”. Altre versioni dicono: “Non sapete voi ...

INCONTRO NELLA VERITÀ di Anthony Bloom

Riflessioni - INCONTRO NELLA VERITÀ di Anthony Bloom
di Anthony Bloom
Un incontro è vero solo quando sono vere le persone che si incontrano. ... Ecco perché la preghiera ... non trova la sua strada in mezzo al nugolo di marionette che offriamo a Dio ...

Qual è “il peccato che mena alla morte”? - di pastore Paolo Castellina

Riflessioni - Qual è “il peccato che mena alla morte”? - di pastore Paolo Castellina
Mi hanno chiesto, senza ulteriore specificazione, quale sia "il peccato che mena alla morte". Così rispondo, riservandomi di trattare in seguito degli argomenti correlati. L’espressione “il peccato che mena alla morte” è tratta dalla versione Luzzi/Riveduta della Bibbia e che cosi traduce il testo di Romani 6:16 che dice:“Non sapete voi che se vi date a uno come servi per ubbidirgli, siete servi di colui a cui ubbidite: o del peccato che mena alla morte o dell'ubbidienza che mena alla giustizia?”. Altre versioni dicono: “Non sapete voi ...

Un prete ortodosso propone un breve testo del Cattolico Jacques Maritain come inizio della settimana per l'unità dei cristiani - di Padre Giovanni Festa

Riflessioni - Un prete ortodosso propone un breve testo del Cattolico Jacques Maritain come inizio della settimana per l'unità dei cristiani - di Padre Giovanni Festa
La convinzione che ciascuno ha, a ragione o a torto, delle carenze, le limitazioni o gli errori dell’altro non impedisce un’amicizia tra gli spiriti. Nel dialogo fraterno del quale parliamo,...

Cos’è il SUCCESSO che tutti inseguono… [prima parte…] - di Don Davide Banzato

Riflessioni - Cos’è il SUCCESSO che tutti inseguono… [prima parte…] - di Don Davide Banzato
La parola “successo” è un participio passato del verbo latino “succedere”, che letteralmente significherebbe “venire dopo”. Si tratta di un sinonimo del verbo “riuscire”, “costruire un dopo”. Già questo ci fa intendere come il successo non sia qualcosa che fortunosamente caschi dall’alto ...

Se la scienza nasce dal cuore della fede - di Antonino Zichichi

Riflessioni - Se la scienza nasce dal cuore della fede - di Antonino Zichichi
La data della Pasqua ha dato vita al calendario destinato a restare nei secoli dei secoli un’opera perfetta. Nessuna civiltà era riuscita a elaborare un calendario come quello che la nostra cultura ha saputo scoprire....

L' amore comincia dall' ascolto

Riflessioni - L' amore comincia dall' ascolto
Oggi che ci troviamo nell’era delle grandi comunicazioni di massa, viviamo ormai sommersi dalle parole. Basti pensare che in molte case la TV accesa fa da costante sottofondo che inonda di parole la vita domestica. Oppure pensiamo anche alle nostre vite frenetiche spesso piene ...

Se la scienza nasce dal cuore della fede - di Antonino Zichichi

Riflessioni - Se la scienza nasce dal cuore della fede - di Antonino Zichichi
La data della Pasqua ha dato vita al calendario destinato a restare nei secoli dei secoli un’opera perfetta. Nessuna civiltà era riuscita a elaborare un calendario come quello che la nostra cultura ha saputo scoprire....

Don Serafino Falvo - Unità della Comunità

Riflessioni - Don Serafino Falvo - Unità della Comunità
Nel vangelo di S. Giovanni il Signore ci dice:”Rimanete in me e io in voi” (Gv 15, 4). Quanti errori abbiamo commesso volendo fare tutto con l’aiuto di Dio, ma è Lui che vuole fare tutto in noi. Ecco l’unione mirabile che abbiamo con Gesù. Nella Bibbia c’è una parolina che noi ignoriamo ed è:”In Cristo Gesù”...

La Vera Libertà

Riflessioni - La Vera Libertà
Non bleffare con te stesso. Non accontentarti di quello che credi di sapere. ...

Paolo di Tarso, un protestante ante litteram? di Luca Baratto, pastore Evangelico

Riflessioni - Paolo di Tarso, un protestante ante litteram? di Luca Baratto, pastore Evangelico
Quando si parla di Paolo, l'apostolo, un protestante ha come l'impressione che si stia parlando anche di lui. È una sensazione certamente un po' esagerata - un'espressione forse da inserire nelle tipologie di una piccola psicopatologia della vita religiosa quotidiana - ma non è del tutto sbagliata. In effetti, Paolo è l'apostolo preferito dai protestanti, ...

Sull’umiltà (Paisio Olaru di Romania)

Riflessioni - Sull’umiltà (Paisio Olaru di Romania)
Un vegliardo che era solito vagare in inverno, a piedi scalzi nella neve e con la testa scoperta, ...

COSA CI DICE SAN FRANCESCO OGGI? di Fra Vincenzo Coli

Riflessioni - COSA CI DICE SAN FRANCESCO OGGI? di Fra Vincenzo Coli
Francesco acquistò la capacità di guardare in profondità, lasciando da parte lo sguardo cosificante, sospettoso, possessivo, per aprirsi allo stupore di un fiore, di un volto umano e soprattutto di quello di Dio rivelato pienamente ed unicamente dal Signore Gesù...