Home

Parola del Giorno

AVVENTO - Venerdì
Il Signore è mia luce e mia salvezza.
Prima Lettura
Salmo
Seconda Lettura
Vangelo
riflessioni

“Padre Nostro …” - parole da perdere la testa per la GIOIA

“Padre Nostro …” - parole da perdere la testa per la GIOIA

Se ci fermiamo solo un attimo e p ...

Commenti

Mt 11,25-30

Le hai rivelate ai piccoli

Le hai rivelate ai piccoli
"Ti benedico, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai tenuto nascosto queste cose ai sapienti e agli intelligenti e le hai rivelate ai piccoli"

Pregare con i Salmi ...

... un versetto da portare con te oggi

Sapienza d'Oriente: un passo al giorno ...


Antonhy Bloom
L'IRRILEVANZA DELLE EMOZIONI
Nel nostro sforzo per cercare di pregare le emozioni sono pressoché irrilevanti; quel che dobbiamo portare a Dio è la nostra determinazione piena e ferma a essergli fedeli e a sforzarci di farlo dimorare in noi. Dobbiamo ricordare che frutto della preghiera non è questo o quello stato emotivo, ma un cambiamento profondo nell'insieme della nostra personalità. Noi aspiriamo a esser resi degni di stare davanti a Dio e di concentrarci sulla sua presenza, essendo tutti i nostri desideri rivolti verso Dio, e aspiriamo a ricevere la potenza, la forza, tutto ciò di cui abbiamo bisogno perché la volontà di Dio si compia in noi. Che si compia in noi la sua volontà dovrebbe essere l'unico scopo della nostra preghiera, ed è anche il criterio per discernere se stiamo pregando in modo corretto. La buona preghiera non è data da una sensazione mistica o dalle nostre emozioni. Teofane il Recluso dice: "Ti domandi: 'Oggi ho pregato?'. Non cercare di sondare la profondità delle tue emozioni, o quanto profonda sia la tua comprensione delle cose divine; chiediti piuttosto: 'Sto compiendo la volontà di Dio meglio di prima?'. Se è così, la preghiera ha dato i suoi frutti; se non è così, per quanta comprensione tu possa aver tratto dal tempo che hai trascorso in presenza del Signore, e quali che siano le emozioni che hai provato, la preghiera non ha dato i suoi frutti".

(Tratto da "LA PREGHIERA GIORNO DOPO GIORNO" di Anthony Bloom - edizioni QIQAJON Comunità Di Bose)

Oggi si ricorda ...

Cambia Martirologio: CHIESA CATTOLICA - ECUMENICO

ANGLICANI: Ambrogio, vescovo di Milano, maestro della fede
CATTOLICI D'OCCIDENTE: Ambrogio, vescovo e dottore della chiesa Nicola (+343), vescovo (calendario mozarabico)
COPTI ED ETIOPICI: Sarapamone (III-IV sec.), vescovo di Nicio, martire (Chiesa copta) Liqanos (V-VI sec.), monaco (Chiesa etiopica)
LUTERANI: Testimoni fino al sangue del «Thorner Blutgericht» (+1724), in Polonia
MARONITI: Ambrogio, vescovo di Milano, confessore
ORTODOSSI E GRECO-CATTOLICI: Ambrogio, vescovo di Milano Filotea di Arges (+1218), martire (Chiesa romena) Filotea, eremita (Chiesa bulgara)
SIRO-ORIENTALI: Ambrogio, vescovo (Chiesa malabarese)
Commenti

Gv 14,15-21

Commento di Gv 14,15-21

Commento di Gv 14,15-21
Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre, ...